La scuola tra gli alberi

In una data benaugurante, l'8 marzo, abbiamo saputo che il progetto “Mani in pasta, piedi per terra, menti aperte” aveva superato l'esame di ammissione e ottenuto il finanziamento richiesto sul capitolo “Bando Volontariato 2018”. In giugno eravamo pronti con le proposte rivolte alle scuole della bassa Valle, selezionate sulla base del “progetto d'Area” pensato con i volontari, gli operatori, i collaboratori del WWF e della Coop. Grandangolo.

Avremmo invitato le scuole a partecipare ad incontri laboratoriali con il fine di conoscere e valorizzare due aree “speciali” a pochi passi da noi: il Parco (PLIS) della Bosca e l'isoletta sull'Adda fra Regoledo e Traona. Anche per questo, oltre che per esigenze di compatibilità economica, abbiamo indirizzata la nostra proposta solo agli Istituti comprensivi di Morbegno, Cosio Valtellino, Traona e Talamona.

Difficile valutare l'indice di gradimento riscontrato presso le scuole...comunque già prima dell'estate abbiamo avuto il quadro dei nostri interlocutori, abbiamo stabilito i primi contatti e incontrato numerosi insegnanti interessati.

Mentre le operatrici del Grandangolo hanno proposto agli scolari più piccoli delle scuole dell'infazia e primaria un'animazione teatrante e laboratori aventi come soggetto i pipistrelli e gli anfibi, il WWF-Panda/Team si è rivolto ai “più grandi” di terza/quarta fino alla prima media con una lezione di tipo informativo ed un'altra più marcatamente laboratoriale aventi come tema centrale: le farfalle, i pipistrelli, i piccoli uccelli.

La prima scuola a “offrirsi” come cavia è stata la primaria di Campovico e nel mese di ottobre tutte e cinque le classi hanno potuto “assaggiare” il progetto scolastico di “MANI....” sulla base di due incontri programmati, sono così state costruite e decorate anche le prime casette nido e le prime bat box che andranno ad arricchire l'offerta abitativa di alcuni animali residenti al Parco della Bosca.

Nel frattempo è nata l'esigenza di identificare un'area “particolare” nella quale sperimentare, non solo la messa in posa delle casette, ma anche la creazione di un micro/stagno, di un giardino delle farfalle, di un sentiero delle erbe officinali ed altro ancora.

Nuovi incontri, discussioni, confronti di idee....sono sfociati nella proposta rivolta all'Amministrazione Comunale di Morbegno, che è l'ente gestore del Parco, per la realizzazione della prima aula della Scuola fra gli Alberi.

L'abbiamo scritta a quattro mani con gli amici di ORMA che, non solo stanno svolgendo uno studio che va avanti da 5 anni sulle presenze ornitiche alla Bosca, ma che collaborano anche con noi nell'attività di educazione ecologica.

A metà gennaio debutteremo con la primaria di Talamona, saremo un po' più tranquilli e rilassati dopo esserci fatti le ossa a Campovico anche se gli alunni e gli insegnanti saranno diversi, ma in verità lo saremo anche noi del Panda/Team....

Clicca sulle foto per ingrandirle!

Mani sulla... SERR

(Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) IC Spini-Vanoni di Morbegno

CENTOFIORI: le Feste!

La Festa a Talamona

La Festa al Parco della Bosca